english

La Storia

31. 12. 1998 Nasce il Gruppo Banca Lombarda dalla fusione di CAB, Credito Agrario Bresciano e Banca San Paolo, due istituti storici che hanno operato nel territorio bresciano.

I due istituti sono cresciuti nel corso del tempo: il CAB acquisisce nel 1992 la Banca di San Giorgio, nel 1995 la Banca Lombarda, detta la “Lombardona”- dalla quale prende il nome il Gruppo Bancario- e la Banca del Cimino, mentre la Banca San Paolo di Brescia acquisisce la Banca di Valle Camonica nel 1963 .
01-01-99 l’attività bancaria del Gruppo Banca Lombarda è affidata a un nuovo soggetto denominato Banco di Brescia.

Nel 2000 il Gruppo Banca Lombarda cresce di rilevanza grazie all’ingresso di un’altra realtà storica italiana la Banca Regionale Europea, che trae origine dalla Cassa di Risparmio di Cuneo e la Banca del Monte di Lombardia, istituto nato dalla fusione tra la Banca del Monte di Milano e la Banca del Monte di Pavia e Bergamo, fondate rispettivamente nel 1483 e nel 1493.

Il Gruppo Banca Lombarda acquisisce nel 2000 il controllo della Cassa di Risparmio di Tortona, che ha permesso al Gruppo di incrementare notevolmente la sua presenza sul territorio piemontese. Nel 2000 il Gruppo acquisisce la denominazione Gruppo Banca Lombarda e Piemontese.